Triestina, 1-0 al Sudtirol all'ultimo respiro: giuliani vittoriosi al 94'

25.11.2019 13:18 di Tutto Carpi   Vedi letture
© foto di Francesco Letizia
Triestina, 1-0 al Sudtirol all'ultimo respiro: giuliani vittoriosi al 94'

Triestina e Sudtirol, big-match giocato al "Nereo Rocco" valido per la 16^ giornata del girone B di terza serie: 1-0 il punteggio finale a favore dei padroni di casa. Gara risolta al 94' da un episodio, nel quale è stato abile Mensah ad aproffittarne regalando il gol decisivo ai suoi punendo eccessivamente la formazione di Stefano Vecchi, apparsa solida e compatta per tutta la gara, dove ha costruito sicuramente le occasioni migliori per portarsi in vantaggio, pagando poca concretezza nei sedici metri e un piccolo calo nel finale. Vittoria pesantissima comunque per la formazione di Carmine Gautieri, che veniva da due sconfitte molto pesanti contro Feralpisalò e Vicenza Virtus permettendo dunque di tornare in zona playoff. Si interrompe invece dopo sei turni la marcia del Sudtirol, sconfitto l'ultima volta lo scorso 13 ottobre sul campo della Feralpisalò. La cronaca è a cura della redazione di tuttoc.com: squadre in campo con moduli quasi speculari: 4-4-2 per i padroni di casa a cui rispondevano gli ospiti mettendo sul terreno il consueto 4-3-1-2. Emozioni con il contagoccie nella prima frazione, solo un occasione per gli ospiti al 20': Turchetta sfonda a sinistra va sul fondo, mette in mezzo un pallone che attraversa l'area trovando Tait sul fronte opposto, il suo tiro si perde sul fondo. Nella ripresa gli ospiti prendono coraggio costringendo la Triestina nella propria metà campo, al 5' Mazzocchi riceve palla in area spostato sulla destra arma un velenoso destro sul quale Offredi si oppone mettendo in mostra un ottimo riflesso. Al 15' è invece la traversa a salvare la formazione di casa, Tait su cross da sinistra di Davi manda la palla sul legno. Ii cambi non sembrano alterare l'equilibrio del confronto anche se i rosso-alabardati sembrano crescere, il Sudtirol punge in contropiede senza essere pericoloso come in avvio di ripresa. Guadagnano una serie di angoli i padroni di casa, ma non sembrano in grado di creare grattacapi alla formazione altoatesina. Al 4' minuto di recupero succede quello che pochi si attendono: lungo lancio di Paulinho in profondità, Polak svirgola la palla, che di fatto si tramuta in un assist per Mensah il quale si presenta davanti a Crocchianti, lo aggira e da posizione defilata depone la sfera in rete.