Castori: "Grande rispetto per il Lecce, ma vogliamo vincere in casa"

01.12.2018 23:00 di Tutto Carpi  articolo letto 17 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Castori: "Grande rispetto per il Lecce, ma vogliamo vincere in casa"

Le dichiarazioni di Fabrizio Castori nella conferenza stampa alla vigilia di Carpi-Lecce: “Sarà una partitissima per il valore del Lecce e per il nostro momento dopo la bella vittoria di Padova, alla quale dobbiamo dare seguito. La nostra classifica non ci permette momenti di rilassamento o distrazione. Abbiamo massimo rispetto per il Lecce, che è la squadra che ha fatto più gol di tutti, viaggia col vento in poppa come le neopromosse che hanno una grande spinta generata dall’entusiasmo. Ma noi vogliamo tornare a vincere in casa, dopo tanto tempo, per tirarci fuori da questa situazione di classifica ancora non bella”. “Abbiamo registrato dei progressi, non bastano perchè serve continuità e migliorare ancora per portare le nostre prestazioni a un livello ottimale per affrontare qualsiasi avversario senza nessun timore. Siamo una squadra di provincia, non ci siamo mai spaventati di fronte a chi ha più blasone”. “Sono convinto che domani faremo una grande partita, la squadra ha la giusta adrenalina e convinzione, poi c’è anche l’avversario”. “La vittoria al Cabassi? Io parlo per la mie quattro partite di competenza, prima non è mio compito parlarne. Ma è ora di vincere in casa, contro un avversario forte”. “Il Lecce ha tanta qualità, è una squadra ben costruita per puntare a un campionato di vertice. Ma mi piace guardare in casa mia, e costi quel che è costi è ora di vincere in casa, andare oltre l’ostacolo”. “Mancherà solo Sabbione, per il resto valuto tutte le opzioni vedendo il lavoro quotidiano. Voglio tenere tutti sulla corda, il posto lo si guadagna giorno dopo giorno”.