Le pagelle del Carpi - Arrighini spreca tanto

10.02.2019 08:20 di Tutto Carpi   Vedi letture
Le pagelle del Carpi - Arrighini spreca tanto

Piscitelli 6 - Costretto a raccogliere per ben tre volte il pallone di fondo al sacco, nessuna grande responsabilità per l'estremo difensore del Carpi. Para il parabile nell'amaro pomeriggio del Rigamonti. Pachonik 5 - Ha vissuto sicuramente giornate migliori, sulla catena di destra del Carpi infatti la formazione di casa trova terreno fertile per colpire. Le azioni del Brescia si concretizzano spesso presso la sua zona di competenza. (Dal 51' Mustacchio 5,5 - Viene imbeccato pochissime volte dai compagni, prova a metterci tutto nel finale senza troppa fortuna). Continua a leggere dopo la pubblicità Sabbione 6 - Nella sconfitta del Carpi è uno dei pochi a salvarsi tranne per l'errore finale, il Brescia fa fatica a sfondare centralmente anche grazie alla sua copertura. Ci mette anche la firma nella partita, suo l'assist infatti per il colpo di testa vincente di Rolando. Poli 6 - Come detto per Sabbione, il Carpi non soffre moltissimo per vie centrali. L'esperto centrale dei biancorossi è bravo a serrare le file con Sabbione, peccato per le falle sulla corsie esterne. Pezzi 5,5 - Uno dei più bersagliati dagli attacchi del Brescia, dalle sue parti si fanno spazio Sabelli e Torregrossa. Proprio su quest'ultimo sono due gli interventi dubbi non sanzionati, sul secondo viene graziato dal direttore di gara. Coulibaly 6 - Le caratteristiche sono da lottatore, non si tira indietro in numerose battaglie in mezzo al campo. Qualche piccolo errore in fase di appoggio, si guadagna il calcio di rigore poi fallito da Arrighini che poteva cambiare il corso della sfida. Vitale 5 - Inceppato il regista della squadra di Fabrizio Castori, viene spesso cercato dai compagni ma sono più le volte che prende la decisione sbagliata in fase di costruzione. Giornata no per l'ex Spal. Jelenic 5,5 - Nelle formazioni ufficiali partiva da esterno alto, il suo ruolo, ma viene dirottato da mezzala per l'infortunio di Di Noia. Sempre molto generoso ma non riesce ad incidere come di consueto lungo le corsie esterne. Rolando 6 - Mezzo voto in più soltanto per la rete del momentaneo pareggio, bravo ad anticipare Martella e di testa a mandare alle spalle di Alfonso. Distratto in fase difensiva, si fa sfuggire Ndoj e causa il rigore poi realizzato da Donnarumma. Arrighini 4,5 - Una serata da dimenticare in fretta quella del Rigamonti per il centravanti del Carpi, mai incisivo e fuori dalla manovra della formazione ospite. Si prende la briga di battere il penalty che poteva consegnare il pari ai propri compagni, fallisce calciando abbastanza centralmente. (Dal 74' Cissé 6 - Aumenta il peso dell'attacco, prova a rendersi più pericoloso del compagno sostituito facendo anche ammonire Tonali). Marsura 5 - Viene spedito in campo per l'infortunio nel riscaldamento di Di Noia, non un grande impatto con la sfida per uno degli ex. Isolato lungo la corsia mancina, troppe poche volte cercato dai compagni. (Dal 60' Concas 6 - Entra bene in partita, sempre pronto a sacrificarsi fino al fischio finale).