Moncini, il pupillo di mister Castori: rimpianto biancorosso?

12.03.2019 17:15 di Tutto Carpi  articolo letto 21 volte
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Moncini, il pupillo di mister Castori: rimpianto biancorosso?

Arrivato a gennaio per rinforzare l’attacco del Cittadella Gabriele Moncini ha ripreso da dove aveva lasciato lo scorso anno a Cesena, facendo ancora meglio. Se in bianconero il centravanti classe ‘96 era infatti andato a segno otto volte in 27 presenze, con il club veneto i numeri sono senza dubbio più esaltanti: sette presenze da titolare e sei reti all’attivo. Uno subito all’esordio contro quel Carpi che l’aveva cercato con insistenza e dove siede Fabrizio Castori (l’uomo che lo ha lanciato in Romagna), poi un digiuno di tre gare – con altrettante sconfitte e zero gol all’attivo – prima del tris contro il Lecce (tre gol tutti di testa come mai nessuno) per rilanciare la squadra verso i play off. Sabato scorso ne sono arrivati altri due, nuovamente contro una diretta concorrente come il Pescara, nel 4-1 inflitto agli abruzzesi. Sei reti che hanno portato in dote nove punti e che fanno di Moncini uno dei migliori acquisti, se non il migliore, del mercato invernale della serie cadetta. Un ritmo che fa felice anche la SPAL proprietario del cartellino che si gode la crescita del suo giovane attaccante.