Serie B, l'analisi delle sfide della 14^ giornata

01.12.2018 12:02 di Tutto Carpi  articolo letto 12 volte
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
Serie B, l'analisi delle sfide della 14^ giornata

Si è aperto col pareggio di ieri sera tra Palermo e Benevento (0-0) il quattordicesimo turno del campionato cadetto, che prevede in cartellone diverse gare interessanti. Questo pomeriggio alle 15 la Salernitana tornerà in campo dopo una pausa lunga due settimane e lo farà sul difficile campo del “Tombolato” di Cittadella, contro la squadra veneta, reduce dal pareggio esterno col Livorno. Scontro diretto tra i granata di mister Venturato e quelli di Colantuono, appaiati al quarto posto a quota 20 punti, così come quello del “San Vito”, dove si affronteranno Cosenza e Padova entrambi a 11 punti in zona play-out e bisognosi di punti salvezza. Sempre nel pomeriggio, in campo anche due delle grandi deluse di questo campionato Cremonese e Crotone, che si sfideranno allo “Zini”. I lombardi, con 15 punti in classifica, precedono di tre lunghezze i pitagorici, in crisi nera. Soltanto 2 punti racimolati nelle ultime 5 sfide per i rossoblù di mister Oddo, ancora alla ricerca del suo primo successo sulla panchina calabrese. Alle 18 è invece il turno di Ascoli-Spezia, separate di appena un punto in classifica. I marchigiani, a quota 16, vengono dal prestigioso pareggio sul campo del Pescara, mentre i liguri, a 17 punti, vogliono tornare al successo dopo il pareggio col Foggia. Domani alle 15 il Brescia continuerà la sua marcia play-off tra le mura amiche contro il fanalino di coda Livorno, desideroso di dar seguito alla bella prestazione contro il Cittadella, mentre il Carpi, reduce dall'importante successo contro il Padova, ospiterà il Lecce. I salentini, che devono ancora osservare un turno di riposo, sono attualmente terzi in solitaria e aspirano a guadagnare punti sulle inseguitrici e accorciare sul Pescara secondo, impegnato alle ore 21 di domani sul difficile campo del Perugia. Gli umbri di mister Nesta sono ancora scottati dalla sconfitta maturata al 90' contro il Benevento e vogliono i tre punti per poter agganciare la zona play-off, contro un Pescara che, nelle ultime due giornate, ha rallentato. Chiuderà il quadro della quattordicesima giornata il posticipo del lunedì sera tra Foggia e Venezia. I satanelli andranno a caccia di una vittoria che manca addirittura da inizio ottobre, mentre i veneti vogliono proseguire la lenta risalita iniziata dall'arrivo sulla panchina di mister Zenga, capace di ottenere 11 punti nelle ultime 6 gare.