Carpi: passato, presente e futuro...

14.03.2019 15:10 di Tutto Carpi   Vedi letture
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Carpi: passato, presente e futuro...

Fabrizio Castori in questo finale di stagione è chiamato a un nuovo miracolo, questa volta per salvare il Carpi. Gli emiliano sono infatti ultimi con un misero bottino di 22 punti in 26 gare e in questo finale di campionato devono cambiare totalmente il ritmo per provare ad agganciare almeno i play out che distano appena quattro punti, se non la salvezza diretta che è appena un punto sopra. Un’accelerazione simile a quella che due anni fa permise ai biancorosso, anche allora allenati da Castori, di risalire nelle ultime dieci gare dall’11esimo posto ai play off (chiusi con la sconfitta in finale per mano del Benevento). Allora la squadra, che viaggiava alla media di 1,37 punti a gara (44 in 32 partite) riuscì nelle ultime dieci giornate a conquistare 18 punti (1,8 punti di media) con ben quattro vittorie interne in cinque gare. Sembra quasi impossibile che la squadra attuale, che viaggia a meno di un punto a partita (0,8) e che in casa fatica parecchio, possa all’improvviso dare un’accelerata simile al proprio campionato, ma è questa la speranza che alberga in terra emiliana per provare a salvare la categoria, la stagione e forse anche il futuro viste le nuove voci che vogliono il patron Bonacini intenzionato a trasferirsi armi e bagagli a Modena.