Jelenic e Vano piegano la Virtus Verona: per il Carpi quarto successo di fila

23.11.2019 23:09 di Tutto Carpi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Jelenic e Vano piegano la Virtus Verona: per il Carpi quarto successo di fila

Quarta vittoria consecutiva per il Carpi: la squadra di Riolfo espugna il “Cavagnin-Nocini”, battendo per 2-1 la Virtus Verona. Decisiva la rete di Vano all’80’. Gli ospiti partono forte e cercano fin dai primi minuti di sbloccare il risultato: prima Chiesa dice ‘no’ a Saric ma il giovane portiere deve arrendersi a Jelenic all’11’. Il numero 20 riceve in area e con una specie di rigore in movimento, segna il gol del vantaggio per i suoi. La reazione della Virtus, riportano i colleghi di tuttoc.com nella cronaca del match in terra scaligera, è nelle iniziative di Danti ma il  numero 10 spreca una buona occasione, mancando il controllo in area di rigore dopo un’ottima sponda di Magrassi. I veronesi cercano diverse volte la conclusione ma senza mai inquadrare la porta ed il primo tempo si chiude sull’1-0. Nella ripresa, il Carpi sfiora il raddoppio con Sabotic (miracolo di Chiesa) ma in generale sembra poter amministrare il match, limitando gli attacchi di Danti e soci. Se la Virtus non riesce ad impensierire Nobile, ci pensa il portiere stesso a farsi del match: al 74’, sugli sviluppi di un corner di Danti, sbaglia completamente la presa alta e si trascina il pallone in fondo al sacco e vale l’1-1 dei padroni di casa. Per la squadra di Riolfo, i piani sembrano complicarsi in maniera importante ma ci pensa Vano a togliere le castagne dal fuoco: al 35’, l’attaccante (fino a quel momento poco convincente) svetta di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo e trova il gol che vale tre punti. La Virtus di Fresco (espulso per proteste) cerca nel finale il nuovo pareggio ma Nobile dice ‘no’ ad Onescu. Nei 5 minuti di recupero non succede nulla più: il Carpi vince e per una notte è secondo in classifica.