Tema rovente, la quarta promossa in B: idea quadrangolare in estate?

14.05.2020 17:40 di Tutto Carpi   Vedi letture
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com
Tema rovente, la quarta promossa in B: idea quadrangolare in estate?

Altro tema rovente di questi giorni è quello relativo alla quarta promossa in Serie B. Se non ci sarà modo di tornare in campo è giusto premiare il merito sportivo e secondo i criteri Uefa - seppur per un misero 0,01 - toccherebbe al Carpi come votato dalla maggioranza (al netto delle parecchie astensioni) durante l'ultima Assemblea della Lega Pro. Giusto così come altrettanto comprensibili sono le rimostranze delle tre seconde in classifica (Carrarese, Reggiana e Bari) che nutrono ambizioni di B e avrebbero meritato di giocarsi sul rettangolo verde il salto di categoria. Con così tante gare ancora da giocare tutte e quattro queste formazioni avrebbero le carte in regola e diritto a un posto in B. I verdetti arriveranno in Consiglio Federale e politicamente. Se invece a fine giugno ci fosse una possibilità minima di tornare in campo - ovviamente seguendo scrupolosamente tutti gli iter regolamentari e sanitari - allora l'unica soluzione plausibile sarebbe quella di un quadrangolare, sulla falsa riga di quelli estivi di qualche anno fa. Ve li ricordate il Birra Moretti o il Trofeo Tim? Tutti contro tutti: Carpi, Carrarese, Bari e Reggiana. A quel punto, riporta il collega Nicolò Schira nel suo editoriale su TuttoC, la squadra che ottiene più punti nelle tre giornate (si affronterebbero tutte le squadre tra loro naturalmente in campo neutro) otterrebbe l'ultimo pass per la Serie B. Che ne dite?